Vicenza, 19/09/2016

INCONTRI D’AFFARI IN AZERBAIGIAN PER LE AZIENDE VENETE

 

Da sette anni l’Italia non è solo il primo cliente dell’Azerbaigian, con un interscambio pari a circa 5,6 miliardi di euro, ma anche il suo quarto fornitore, grazie alle esportazioni italiane a favore del paese per un valore di 600 milioni di euro.

Con l’obiettivo di offrire alle aziende venete una presa di contatto diretta con questa realtà, Made in Vicenza, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Vicenza, organizza la partecipazione vicentina ad una missione economica in Azerbaigian, in programma dal 29 novembre al 2 dicembre 2016 a Baku.

L’iniziativa è rivolta ad aziende dei settori arredamento e complementi d’arredo (in particolare modo legno e casa), edilizia, materiali per l’edilizia e architettura, ma anche operanti nell’ambito dei sistemi di illuminazione, dei rivestimenti, della termoidraulica, dell’elettromedicale ed oil & gas.

Le aziende saranno selezionate sulla base di una verifica preventiva delle potenzialità dei loro prodotti sul mercato locale e per ciascuna delle imprese partecipanti sarà predisposta un’agenda personalizzata d’incontri individuali con operatori locali presso la sede delle aziende azere.

Per quanto riguarda i costi di partecipazione, va sottolineato che le imprese aderenti potranno beneficiare del contributo pubblico in regime de minimis di Regione del Veneto e Unioncamere Veneto, che potrà essere accordato fino ad esaurimento dei fondi disponibili secondo l’ordine di arrivo delle adesioni. Il termine ultimo per le iscrizioni è previsto per martedì 27 settembre.

Per informazioni e iscrizioni: Made in Vicenza, tel. 0444 994750, www.madeinvicenza.it