Vicenza, 07/02/2017

L’EDILIZIA VICENTINA COSTRUISCE NUOVE OPPORTUNITÀ IN IRAN

 

Continua il dialogo tra le imprese vicentine e il mercato iraniano, che dopo la sospensione dell’embargo economico internazionale tra il 2015 e l’inizio del 2016 rappresenta sicuramente uno dei Paesi a cui oggi guardano con maggiore attenzione le imprese. In questo contesto, Made in Vicenza promuove la partecipazione all'evento fieristico internazionale “Project Iran 2017”, che si terrà a Teheran dal 25 al 28 aprile. La manifestazione è rivolta alle imprese appartenenti ai settori Edilizia, Materiale da Costruzione, Energia e Illuminazione Tecnica e rappresenta una vetrina di grande rilievo per le aziende italiane in un Paese che già lo scorso anno, all’indomani della sospensione delle sanzioni, ha subito fatto registrare un incremento del 4,5% del Pil, manifestando la volontà di investire proprio nell’edilizia come uno dei settori strategici per la modernizzazione del Paese.
Va ricordato che l'Iran vanta un’economia che vale 420 miliardi di dollari, con un mercato interno di 80 milioni di abitanti e ingenti riserve di idrocarburi, e che Made in Vicenza è stata tra le prime realtà a livello italiano a organizzare missioni economiche nel Paese, fin dal 2015, di fatto anticipando l’esito positivo della diplomazia internazionale.
Il termine per le adesioni è fissato per venerdì 10 febbraio. Per informazioni e iscrizioni: Made in Vicenza, tel. 0444 994750, www.madeinvicenza.it