Vicenza, 04/12/2013

Made in Vicenza vola negli USA

Da diversi anni Made in Vicenza dedica attenzione al mercato degli Stati Uniti d’America, ricco di opportunità per le aziende vicentine in diversi settori. Tra le varie iniziative, il programma promozionale 2014 dell’Azienda Speciale della Camera di Commercio prevede la promozione della partecipazione di aziende beriche a due importanti eventi fieristici: il JCK Show di Las Vegas per il settore orafo (30 maggio-2giugno 2014) e il Summer Fancy Food di New York per il settore agroalimentare (29 giugno-1luglio 2014). Il termine delle iscrizioni per la partecipazione alla prima rassegna è il 9 dicembre, alla seconda il 12 dicembre.

La partecipazione al JCK Show di Las Vegas, organizzata da Vicenza Fiera e promossa da Made in Vicenza in collaborazione con le Associazioni di Categoria vicentine, coinvolgerà aziende produttrici di gioielleria e oreficeria, nonché di gioielli in argento. Il JCK Show è considerato un appuntamento di spicco nel calendario fieristico internazionale della gioielleria, dei preziosi e del fashion. Rappresenta un’occasione di informazione e formazione per tutti gli operatori del settore, oltre ad essere luogo privilegiato d’incontro per le 3.500 aziende espositrici provenienti da tutto il mondo e le migliaia di buyer che ogni anno partecipano alla manifestazione.

Made in Vicenza parteciperà al Summer Fancy Food di New York con un proprio stand, organizzando la spedizione vicentina all’interno della collettiva italiana programmata da ICE. La fiera è l’appuntamento d’obbligo per l’industria agroalimentare internazionale e rappresenta una vetrina importante per le eccellenze vicentine: all’ultima edizione hanno partecipato 2.300 espositori provenienti da circa 80 paesi e oltre 20 mila visitatori. L’importanza della fiera si colloca nel contesto di un mercato statunitense dei prodotti agroalimentari d’esportazione in crescita, in cui l’Italia si trova all’8° posto. Nel primi 8 mesi del 2013 gli USA hanno importato  generi alimentari e vini per un valore di 2,6 miliardi di dollari, con un incremento dell’8,3% rispetto all’anno precedente.

Con tali iniziative Made in Vicenza prosegue la sua attività di sostegno rivolto alle PMI vicentine nella ricerca di nuove opportunità commerciali all’estero, in due settori strategici e di eccellenza dell’economia berica quali l’orafo e l’agroalimentare.

Per maggiori informazioni sulle attività di Made in Vicenza: www.madeinvicenza.it