Vicenza, 23/05/2016

MISSIONE IN QATAR CON MADE IN VICENZA PER LE AZIENDE BERICHE

 

A dispetto dei suoi 2,3 milioni di abitanti, il Qatar è un mercato con un grandissimo potenziale, grazie agli ingenti capitali garantiti dalle sue riserve di petrolio e gas e al grandioso piano di investimenti intrapreso negli ultimi anni, che culminerà con l’organizzazione dei Mondiali di Calcio del 2022. Per aiutare le imprese vicentine a cogliere queste nuove opportunità, Made in Vicenza organizza una missione imprenditoriale a Doha, dal 1 al 4 ottobre.

L’iniziativa è aperta ad aziende attive in molteplici settori, con una particolare attenzione per i settori arredamento, food, ho.re.ca, sport e wellness e illuminazione per interni ed esterni.

Il programma prevede una serie di incontri individuali, presso le sedi delle controparti locali, secondo un’agenda personalizzata di appuntamenti organizzati sulla base del potenziale interesse verificato nelle settimane precedenti da parte dei consulenti per l’export di Made in Vicenza.

Oltre alle infrastrutture che saranno realizzate in previsione dei Mondiali di Calcio, sono molti i progetti in fase di realizzazione in Qatar, tra cui Lusail City, un'area urbana a destinazione mista residenziale e commerciale che si estende per 37 kmq a nord di Doha lungo 28 km di costa e che potrà ospitare fino a 200mila persone.Lusail (già  famosa per il circuito di Moto GP) è una cittadina costiera in forte sviluppo. Il Governo del Qatar prevede 18 distretti, 2 marine, 25 000 unità residenziali, un distretto commerciale, aree per lo shopping, 2 campi da golf, 22 scuole e un ospedale su una superficie di 35 Kmq.

Si ricorda che tramite Made in Vicenza le aziende vicentine aderenti potranno beneficiare del contributo previsto dalla CCIAA di Vicenza per la partecipazione alle missioni commerciali all’estero.

Il termine per le adesioni è fissato per venerdì 10 giugno. Per informazioni e iscrizioni: Made in Vicenza, tel. 0444 994750, www.madeinvicenza.it