Vicenza, 23/10/2013

Settore moda e orafo: Made in Vicenza vola in Oriente

Made in Vicenza promuove due importanti iniziative in Oriente nei settori moda e orafo. L’Azienda Speciale della Camera di Commercio coordinerà infatti la presenza di aziende vicentine alla 44^ Mostra Moda Italia in Giappone, in programma a Tokyo dal 5 al 7 febbraio 2014 e organizzata dall’ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Il termine delle iscrizioni per la partecipazione a Moda Italia è il 31 ottobre 2013.

Il mese successivo, dal 5 al 9 marzo 2014, Made in Vicenza sarà invece ad Hong Kong all’International Jewellery Show, coordinando le imprese beriche nell’ambito della collettiva italiana organizzata dall’ICE.

 

Le due iniziative mirano a sostenere le PMI italiane e vicentine nella ricerca di nuove opportunità commerciali in Oriente, in mercati che stanno mostrando sempre più attenzione per l’eccellenza dei prodotti Made in Italy.

 

La 44^ Mostra Moda Italia in Giappone è un appuntamento rilevante, sia perché  dal 1992 è l’unica manifestazione dedicata esclusivamente alla Moda italiana in Giappone, sia per il crescente interesse che il mercato giapponese sta mostrando nei confronti del Made in Italy. Il Giappone è ormai il 9° mercato di sbocco, 2° nell’area asiatica, per l’export italiano di abbigliamento (Istat 2011) e ha reso l’Italia il suo terzo fornitore di abbigliamento dopo Cina e Vietnam. “Moda Italia” presenta l'intera gamma di prodotti: oltre alla sezione abbigliamento e accessori,la mostra ha una sezione pelletteria e si svolge in contemporanea con "Shoes from Italy", dedicata alle calzature. L’ultima edizione ha ospitato circa 180 aziende italiane e 2.000 visitatori. Le aziende vicentine partecipanti potranno avvalersi anche del supporto del desk di Tokyo di Made in Vicenza.

 

L’International Jewellery Show è una tra le più importanti fiere del gioiello in Asia e nel mondo. L’ultima edizione ha visto il record di partecipazione: circa 3.300 espositori e più di 40 mila buyers provenienti da una cinquantina di paesi di tutto il mondo.  Per il settore orafo italiano Hong Kong risulta un mercato in continua espansione e strategicamente significativo. La partecipazione all’International Jewellery Show non solo costituisce una porta d’accesso alla Cina, un mercato dalle enormi potenzialità per i produttori italiani, ma agisce anche come piattaforma efficace per sfruttare opportunità in Asia, nel Pacifico e nel resto del mondo.

 

Attraverso tale iniziativa Made in Vicenza prosegue la sua attività di promozione rivolta ai mercati dell’Oriente. Nel mese di novembre l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Vicenza sarà dal 9 al 13 in Cina e dal 16 al 22 in India, coordinando due missioni imprenditoriali di aziende beriche del settore arredo casa.

 

Per maggiori informazioni sulle missioni estere di Made in Vicenza: www.madeinvicenza.it