Giappone: Accordo di Libero Scambio. Opportunita' di crescita per le PMI

Venezia-Marghera 8 maggio 2019, ore 9:30

Si terrà il prossimo mercoledì 8 maggio presso la Sala Europa di Unioncamere del Veneto a Marghera, a partire dalle ore 09:30, il seminario dedicato all’accordo di partenariato economico con il Giappone entrato in vigore lo scorso 1° febbraio 2019,  organizzato in collaborazione con il Nuovo Centro Estero Veneto e la Confindustria di Venezia.

Dopo i saluti introduttivi del Presidente del Nuovo Centro Estero Veneto Mario Pozza e del Vice Presidente di Confindustria Venezia Fabrizio Trevisiol, le presentazioni tecniche sui vantaggi per le imprese italiane derivanti dall’implementazione dell’EPA verranno introdotte da Tiziana Vecchio della Direzione Generale per le Politiche di Internazionalizzazione e la Promozione degli Scambi del MiSE e a seguire quella del Direttore dell’Agenzia ICE di Tokio Aristide Martellini e del Vice Direttore Antonella Marucci.

La presentazione dell’Agenzia ICE di Tokio si soffermerà in particolare sull’attuale congiuntura economica del Paese in una chiave prospettica sullo sviluppo dell’interscambio con l’Italia. Spiegherà inoltre l’accordo commerciale tra l’Unione Europea ed il Giappone che rimuove e riduce le tariffe daziarie sui prodotti agroalimentari e sui vini, tutela le indicazioni geografiche, rimuove i dazi sui prodotti cosmetici, della chimica, del tessile e dell’abbigliamento, apre il mercato ai servizi finanziari, del commercio elettronico, delle telecomunicazioni e dei trasporti, consente inoltre l’accesso agli appalti pubblici domestici.

La prima sessione del seminario verrà chiusa dal Presidente della Fondazione Italia Giappone, l’Ambasciatore Umberto Vattani, la cui organizzazione ha come scopo istituzionale quello di sviluppare ed approfondire le relazioni tra i due Paesi promuovendone reciprocamente l’immagine.

La seconda sessione del seminario verrà introdotta da Maria Teresa Bastiani, della Direzione Generale per la Politica Commerciale Internazionale del MiSE, con il compito di approfondire gli aspetti tecnici dell’accordo dal punto di vista del negoziato europeo del contratto bilaterale nella prospettiva delle opportunità di sviluppo per le imprese italiane.

Il completo sfruttamento delle potenzialità dell’accordo di libero scambio passa però anche attraverso un’adeguata predisposizione delle aziende alle procedure doganali unionali che consentono il riconoscimento dei benefici tariffari concordati in ambito EPA. Questo è il compito tecnico dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per accreditare gli operatori alla certificazione europea dell’origine delle merci e per l’ottenimento della qualifica di esportatore autorizzato. Le due questioni tecniche verranno trattate da Mariarita Simona Sardella, dell’Ufficio Tributi della Direzione Centrale legislazione e procedure doganali e da Marcello Ficidella Direzione Interregionale per il Veneto ed il Friuli Venezia Giulia.

Completeranno il seminario le relazioni del rappresentante di JETRO Milano, il Direttore Raffaella Cortellazzi, ed il Responsabile delle relazioni esterne di SIMEST S.p.A. Francesco Tilli.

 

La partecipazione al seminario è gratuita, previa iscrizione alla segreteria del Nuovo Centro Estero Veneto:

Alessia Caramello 041 09997700

promozione@centroesteroveneto.it


In allegato:

- scheda tecnica Giappone

- epa 8 maggio Veneto 

Internazionalizzazione Contatti Germaine Barreto
Email: germaine.barreto@madeinvicenza.it