Vicenza, 27/03/2014

BUYERS DI CINA E SUD COREA A VICENZA PER INCONTRARE LE IMPRESE BERICHE DELL'AGROALIMENTARE E VINICOLE

Le nuove opportunità commerciali in Asia sono più vicine grazie a Made in Vicenza, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Vicenza che organizza la quinta edizione dell’incoming Italia@Tavola. Si tratta di un workshop con operatori esteri del settore agroalimentare e vitivinicolo provenienti da Cina e Corea del Sud che per due giorni saranno a Vicenza per scoprire le migliori produzioni delle aziende beriche del settore. Gli incontri saranno organizzati secondo un'agenda personalizzata per ciascuna impresa vicentina, sulla base dell'interesse dimostrato dai buyer esteri in relazione alla documentazione promozionale fornita in precedenza.

Il termine per le iscrizioni è venerdì 28 marzo, mentre il workshop vero e proprio si svolgerà il 28 e 29 maggio.

La Cina è già oggi una delle mete principali per l’agroalimentare italiano a livello mondiale: nei primi sei mesi del 2013 si è registrata una crescita addirittura del 65,3% delle esportazioni dell'alimentare fresco e del 22,9% per il Made in Italy alimentare trasformato (vino, pasta, olio, formaggi). Il continuo cambiamento degli stili di vita, unito alla riduzione delle imposte aiutano la crescita delle importazioni dal nostro Paese. E ottime prospettive ci sono anche per il mercato della Corea del Sud, che è certamente più piccolo per dimensioni ma anche uno dei più dinamici per l’export italiano, con una crescita continua dei suoi volumi negli ultimi anni: la Corea del Sud rappresenta ormai la terza destinazione in Asia dei prodotti italiani per volume d’affari.

Per informazioni: Made in Vicenza, tel. 0444 994750.