Vicenza, 27/09/2012

Distillerie Aperte 2012: nel Vicentino si celebra la cultura della grappa

È giunta alla XVI edizione la manifestazione "Distillerie Aperte", ideata e organizzata da Made in Vicenza, l'Azienda Speciale della Camera di Commercio di Vicenza, per valorizzare la storia e la cultura legate al mestiere del grappaiolo. Dal 30 settembre al 7 ottobre si potranno visitare alcune storiche realtà produttive della provincia vicentina: Distillerie Dal Toso Rino e figlio di Ponte di Barbarano, Distilleria F.lli Brunello di Montegalda, Distilleria Li.dia di Villaga, Poli Distillerie di Schiavon e Distilleria Schiavo di Costabissara. Cinque “cattedrali della grappa” in cui i visitatori saranno accolti per un viaggio alla scoperta di antichi saperi e raffinati sapori.

Storie, curiosità, piccoli e grandi segreti di distillazione tramandati di generazione in generazione saranno raccontati dagli stessi maestri grappaioli in un singolare percorso tra alambicchi e caldaiette, che darà modo di avvicinarsi al gusto avvolgente ed intenso di acquaviti e distillati tipici. Da non perdere, in particolare, le "Sedute Spiritiche", sessioni di degustazioni al buio in cui ciascun partecipante sarà chiamato a riconoscere tipologia e peculiarità dei differenti distillati proposti in assaggio. Un modo originale e “spiritoso” per esplorare e imparare a riconoscere le note sensoriali regalate da diverse tipologie di distillato, con omaggio finale per chi si dimostrerà più preparato.

Le distillerie saranno aperte domenica 30 settembre e 7 ottobre dalle 10 alle 18 e dal lunedì al sabato dalle 14 alle 18 su appuntamento.

Con quest’iniziativa Made in Vicenza rinnova l’opera di valorizzazione di un prodotto che è ambasciatore di qualità dell’agroalimentare vicentino in Italia e oltre i confini nazionali. “Distillerie Aperte” contribuisce a rivolgere l’attenzione del grande pubblico su una tipicità fortemente legata alla tradizione e al tessuto economico del territorio, contribuendo a promuovere la cultura della grappa ed il suo consumo responsabile e consapevole.