Vicenza, 18/04/2014

LE AZIENDE VICENTINE DEI SETTORI ARREDO, DESIGN ED EDILIZIA NELL'AFRICA SUB-SAHARIANA CON UNA MISSIONE ECONOMICA IN NIGERIA

Ricchezza di materie prime, aumento dei consumi, richiesta di infrastrutture, ma anche criticità da considerare attentamente: l'Africa Sub-Sahariana è entrata di prepotenza nel mercato globale e si pone oggi come interlocutore in grado di attrarre anche le imprese italiane, grazie ad una crescita economica che nel 2013 ha superato il 5%, con punte di oltre l'8% per alcuni paesi dell'area.

In questo contesto si inserisce la missione economica organizzata da Made in Vicenza e Consorzio Camerale per l'Internazionalizzazione in programma dal 30 giugno al 4 luglio e dedicata alle imprese dei settori arredo, design ed edilizia. Il programma prevede una serie di incontri d'affari personalizzati che saranno definiti già nelle prossime settimane sulla base degli interessi e caratteristiche delle imprese aderenti. Proprio per consentire il tempo di un'accurata analisi e selezione dei partner, il termine per aderire all'iniziativa è fissato per il 24 aprile.

 

All'interno dell'economia sub-sahariana, che come detto è in rapida espansione, la Nigeria occupa un posto di particolare rilievo: con 175 milioni di abitanti è il Paese più popoloso dell'Africa e il settimo al mondo ed è anche il secondo partner commerciale dell'Italia in questa regione, subito dopo il Sud Africa. La crescita del suo Pil nell'ultimo triennio si è assestata su una media del 7% e, secondo stime recenti, la ricchezza totale prodotta dal Paese è destinata a superare quella del Sud Africa entro 15 anni. L'edilizia è certamente uno dei settori che sta beneficiando maggiormente di questo sviluppo, con un giro d'affari che secondo le stime dovrebbe raggiungere i 6,4 miliardi di euro entro il 2015.

Per informazioni: Made in Vicenza, tel. 0444 994750.