Vicenza, 21/11/2013

Made in Vicenza fa rotta in Medio Oriente

Made in Vicenza punta sui mercati del Medio Oriente, in particolare Turchia e Golfo Persico. L’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Vicenza dal 25 al 28 novembre 2013 coordinerà una collettiva di 13 aziende beriche al “The Big 5 Show” di Dubai. La fiera, di dimensioni internazionali e focalizzata su diversi settori merceologici, è considerata una delle principali appuntamenti del Medio Oriente e dei Paesi del Golfo Arabico.

 

In collaborazione col Consorzio Camerale per l’Internazionalizzazione, Made in Vicenza organizza poi dal 10 al 13 dicembre 2013 una missione imprenditoriale multisettoriale a Istanbul. L’iniziativa coinvolge diversi settori merceologici: tecnologie avanzate, impiantistica, beni strumentali, agroalimentare, edilizia, arredamento e abbigliamento.  La missione mira a sostenere le PMI italiane e vicentine nella ricerca di nuove opportunità commerciali, facilitando il contatto tra operatori attraverso l’organizzazione di incontri d’affari con potenziali controparti locali.

 

La Turchia rappresenta per il sistema economico italiano un partner strategico, ponte per i mercati del Mediterraneo allargato e del Medio Oriente. Tre volte l'Italia, con una popolazione giovane di 75 milioni di abitanti, è ora la 16ma economia mondiale. L’Italia è ai primi posti nella classifica dei partner commerciali della Turchia, con un valore dell’interscambio bilaterale pari a quasi 16 miliardi di euro e un saldo commerciale in attivo.

 

Il Medio Oriente sarò oggetto dell’attività di Made in Vicenza anche durante i primi mesi del 2014. Dall’11 al 13 febbraio l’Azienda Speciale della Camera di Commercio coordinerà una collettiva di aziende beriche al Middle East Electricity e Solar Middle East 2014 di Dubai, anche in collaborazione con ANIE (Federazione Nazionale delle imprese elettrotecniche ed elettroniche) e l’Ufficio ICE Agenzia negli Emirati Arabi Uniti.  Giunta alla 39^ edizione, MEE costituisce il luogo d’incontro dove presentare prodotti e servizi e sviluppare opportunità d’investimento, partenariati e forme di collaborazione industriale con i decision maker provenienti da oltre 100 Paesi in tutto il mondo.

 

Dal 9 al 12 marzo 2014 Made in Vicenza sarà invece a Jeddah in Arabia Saudita con una collettiva di aziende beriche in occasione del “Big 5 Saudi Arabia”, una delle principali fiere dei Paesi del Golfo Persico. La fiera, di livello internazionale, è uno dei principali appuntamenti per il settore delle costruzioni nell'area mediorientale e rappresenta un’ottima occasione per le imprese di espandersi in questi mercati. La passata edizione ha visto la partecipazione di circa 10 mila visitatori professionali e 476 espositori provenienti da 37 paesi.

 

In Arabia Saudita il settore dell’edilizia rappresenta il 9% del PIL e impiega il 15% di tutta la manodopera locale, assorbendo circa il 14% dell’energia consumata in tutto il paese. Il comparto continua a registrare tassi di crescita elevati, favoriti dall’alto prezzo del petrolio, che consente al regno saudita di pianificare ingenti investimenti, e dal continuo aumento demografico, ormai stabilmente intorno al 3% annuo.

 

Per avviare e sviluppare rapporti commerciali in Medio Oriente, le imprese beriche possono avvalersi dei desk di Made in Vicenza negli Emirati Arabi Uniti (Dubai), in Qatar (Doha) e Turchia (Istanbul), che offrono numerosi servizi: ricerca di potenziali partner, organizzazione di incontri b2b, supporto per eventi e fiere, oltre a servizi di assistenza specialistica di tipo finanziario, legale, doganale o legislativo.

 

Per maggiori informazioni sulle missioni estere di Made in Vicenza: www.madeinvicenza.it