Vicenza, 04/03/2014

Settore Moda, le imprese vicentine scommettono sull'export

 

Il 2014 del settore moda vicentino parte all’insegna dell’internazionalizzazione. Tra gennaio e febbraio Made in Vicenza, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio per l’export, ha preso parte alle più importanti fiere del settore, svoltesi in Germania, Francia e Giappone, coordinando una trentina di aziende vicentine. Una significativa partecipazione, che conferma l’impegno di Made in Vicenza nella valorizzazione delle eccellenze beriche del comparto moda all’estero, e che si colloca in un contesto generale in cui l’export traina l’economia vicentina, con gli ordinativi in aumento del 4,2% durante il 4° trimestre 2013, secondo la congiuntura diffusa di recente dalla Camera di Commercio. L’attività promozionale di Made in Vicenza per il settore moda (abbigliamento, tessuti, accessori e attrezzature sportive) proseguirà nei prossimi mesi attraverso un ricco e mirato programma, che prevede la promozione complessiva di una decina di fiere, alcune missioni imprenditoriali e workshop.

 

Made in Vicenza ha inaugurato il programma promozionale 2014 del settore moda con due appuntamenti fieristici a Monaco di Baviera: l’ISPO Munich (26-29 gennaio), piattaforma leader internazionale dell’intero settore dello sport, con oltre 81 mila operatori provenienti da tutto il mondo e più di 2500espositori, e il Munich Fabric Start (4-6 febbraio), evento di rilievo per il comparto tessuti e accessori per l’abbigliamento.

Importante si è rivelata la 44^ edizione di Moda Italia a Tokyo (5-7 febbraio), fiera dedicata alla moda italiana in Giappone e svoltasi in contemporanea a Shoes from Italy dedicata alle calzature.

Tornando in Europa, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio ha promosso Première Vision di Parigi (18-20 febbraio), fiera internazionale dedicata ai tessuti e agli accessori, che ha registrato oltre 61 mila visitatori e quasi 1800 espositori provenienti da tutto il mondo.  

 

Il programma promozionale di Made in Vicenza per il settore moda prosegue con due rilevanti appuntamenti in Cina. Dal 3 al 5 marzo è in programma Milano Unica China Shanghai, salone italiano del tessile e degli accessori di alta gamma nel mercato cinese, per le aziende vicentine vera e propria porta d’ingresso ai paesi d’Oriente, sempre più attratti dal fashion occidentale. L’ultima edizione autunnale di Shanghai ha ospitato 3.500 clienti selezionalie 130 espositori.

Dal 26 al 29 marzo l’Azienda Speciale della Camera di Commercio organizza la partecipazione di aziende beriche alla fiera Chic di Pechino. La manifestazione è tra le tra le più importanti in Asia per il settore abbigliamento, calzature e accessori, a cui partecipano oltre 100 mila visitatori e circa 1000 espositori.

Per le manifestazioni in Cina le aziende vicentine potranno avvalersi anche della collaborazione del desk di Made in Vicenza a Shanghai, struttura di supporto nella ricerca di potenziali partner, organizzazione di eventi ed incontri b2b, nonché servizi di assistenza specialistica.

 

Nel secondo semestre del 2014 il programma promozionale dell’Azienda Speciale della Camera di Commercio prevede dal 10 al 13 luglio la partecipazione di aziende vicentine alla 21^ edizione dell’European OutDoor Trade Fair di Friedrichshafen in Germania. La fiera è l’evento di riferimento per la community dell’outdoor; all’edizione 2013 hanno partecipato oltre 21 mila operatori del settore provenienti da 93 paesi e più di 1000 giornalisti.

L’edizione estiva di Moda Italia a Tokyo, prevista tra giugno e luglio,si confermerà appuntamento strategico per le aziende vicentine, dato l’interesse che il mercato giapponese sta mostrando nei confronti del Made in Italy. Oltre alla sezione abbigliamento e accessori, Moda Italia presenterà una sezione pelletteria e si svolgerà sempre in contemporanea a Shoes from Italy dedicata alle calzature, che negli ultimi anni ha registrato una crescita significativa.

A settembre sono in programma le seconde edizioni annuali di Munich Fabric Start a Monaco di Baviera e di Première Vision a Parigi. Infine, ad ottobre si svolgerà la seconda edizione di Milano Unica China Shangai, fiera dedicato al tessile e agli accessori di alta gamma in Cina.

Nel corso dell’anno, inoltre, Made in Vicenza organizzerà missioni imprenditoriali all’estero, per favorire l’ingresso di aziende vicentine nei mercati più interessanti, e workshop di settore in Italia con la presenza di buyer internazionali.

 

Per maggiori informazioni sulle attività di Made in Vicenza nel settore moda: www.madeinvicenza.it